home il coro liturgia repertorio eventi gallerie podcast info login

Presentazione del coro

L'organo della chiesa Parrocchiale

L'organo della chiesa parrocchiale di Concorezzo è stato costruito da un organaro varesino, Vittore Ermolli, nel 1899. Nel 1985 è stato restaurato dall'organaro Alessandro Corno di Bernate di Arcore e, successivamente, nel 2002 la ditta dell'Orto e Lanzini di Dormeletto (NO) lo ha ripulito riparando ai danni occorsi durante il restauro della chiesa. È composto da 31 registri: diciannove sulla prima tastiera, detta Grand'Organo, dieci sulla seconda, detta Organo espressivo e due per la pedaliera. Vi sono più di 2000 canne: ogni tastiera ha 58 note, e poichè per ogni registro ad ogni tasto corrisponde una canna, vi sono circa 58 canne moltiplicate per il numero di registri. Ad esse vanno aggiunte le canne dei registri dei pedali: la pedaliera è composta da 27 note. Inoltre alcuni registri fanno suonare più canne contemporaneamente, ottenendo tramite le varie combinazioni tutti i timbri richiesti (p.es. la celeste e i ripieni). Il Cromorno, la Tromba ed il Clarinetto della prima tastiera e l'Oboe della seconda tastiera sono registri ad "ancia". Tutti gli altri sono registri ad "anima".


Scheda tecnica

Grand'Organo I   Espressivo II  
Principali Bassi 16' Prncipale 8'
Principali Soprani 16' Ottava 4'
Principali Bassi 8' Decimaquinta  
Principali Soprani 8' Ripieno 4 file  
Eufonio (da DO2) 8' Viola 8'
Ottava 4' Voce Celeste 2 file 8'
Duodecima   Flauto in VIII S. 4'
Decimaquinta   Nazardo (da DO3) 2;2/3'
XIX e XXII   Terza (da DO3) 1;3/5'
Ripieno 6 file   Oboe 8'
Bordone 8'    
Flauto Soprani 8' Pedale  
Flauto 4' Contrabbasso 16'
Flauto in XII Soprani   Basso 8'
Voce Umana Soprani 8'    
Cromorno 16' Accessori  
Tromba 8' Cassa Espressiva II  
Clarinetto 8'    
       
Pedaletti      
Forte II (tranne viole); Ripieno II;
Unione I-Ped; Unione Tastiere;
Ripieno I; Forte I (tranne Eufonio)
   
   

Torna